HomeNotizie

“Anche in carcere
c'è una comunità cristiana”

carcere
Si è svolta venerdì 17 febbraio, a Roma, una giornata di riflessione sul carcere organizzata da Caritas Italiana per tutte le Caritas diocesane, in particolare quelle impegnate nello specifico ambito in questione e per quelle che negli ultimi anni hanno realizzato dei progetti grazie al contributo proveniente dai fondi 8xmille Italia.

L’incontro, partendo dall’analisi dei progetti realizzati dalle Caritas diocesane, ha inteso avviare una riflessione sull’attuale situazione carceraria del Paese, evidenziare i modelli di intervento utilizzati dalle Caritas diocesane, presentare il modello che ha come riferimento i principi della giustizia riparativa e ipotizzare un cammino di formazione comune secondo tali principi.
Tra gli altri, don Virgilio Balducchi, Ispettore generale dei cappellani delle carceri, ha evidenziato che “per il credente in Cristo ci sono due indicazioni fondamentali suggerite da Gesù: l’una come segno della presenza del regno Dio su questa terra: proclamare la libertà ai prigionieri; l’altra l’identificazione della continuazione della presenza di Gesù nei suoi piccoli fratelli tra cui i carcerati: visitare i carcerati”.
Dopo aver sottolineato che “la prima indicazione per le comunità ecclesiali è il riconoscere che vi è una comunità cristiana in carcere”, ha tratteggiato l’impegno pastorale della Chiesa, riconducendolo a “far vivere la libertà religiosa e l’appartenenza ecclesiale, l’accesso ai sacramenti, alla catechesi e al sostegno spirituale per i suoi fedeli” e alla “testimonianza della carità, anche sotto il profilo della risposta a obiettive esigenze umane o materiali, in favore di tutti i detenuti, senza distinzione alcuna circa le scelte religiose”.
17 Febbraio 2012

Agenda »

Domenica 13 Giugno 2021
LUN 07
MAR 08
MER 09
GIO 10
VEN 11
SAB 12
DOM 13
LUN 14
MAR 15
MER 16
GIO 17
VEN 18
SAB 19
DOM 20
LUN 21
MAR 22
MER 23
GIO 24
VEN 25
SAB 26
DOM 27
LUN 28
MAR 29
MER 30
GIO 01
VEN 02
SAB 03
DOM 04
LUN 05
MAR 06
Servizio Nazionale per la pastorale delle persone con disabilita‘ Angelus del Santo Padre in LIS
Questo il link dove poter seguire la diretta.